Acqua, 5 regole per stare bene

Sembra scontato, ma così purtroppo non è per tutti. Parliamo di Acqua, 5 regole per stare bene.

I ritmi di lavoro, l’indisponibilità spesso a fare una pausa, anche il costo, visto che siamo sempre più abituati a bere acqua minerale imbottigliata, ci ostacolano in una abitudine salutare semplice: bere acqua.

Ecco una serie di semplici regole inerenti al bere, alla idratazione del corpo con il liquido più semplice e prezioso del mondo, l’acqua, che ci possono aiutare, giorno per giorno, a stare in forma, controllare meglio il nostro peso corporeo e a stare meglio e in salute.

2 litri di acqua al giorno circa

Bere due litri di acqua al giorno è la base per una salute ottimale.
L’acqua non solo mantiene in funzione i nostri organismi interni in modo ottimale, ma ci nutre coi suoi sali minerali, importantissimi per il nostro benessere psicofisico e per la chimica del nostro corpo.
2 litri sono una media che può variare in più o in meno a seconda delle stagioni. Ovviamente d’estate sarà consigliabile aumentare anche la quantità. Più in generale è il nostro corpo ad avvertirci se siamo in carenza o meno.

Bere appena svegli

Dormire implica un consumo di energie non indifferente. Allo stesso tempo il nostro corpo, tenendo conto delle andate in bagno prima e dopo il sonno notturno e della sudorazione notturna, perde una importante quota di idratazione e di sali minerali all’esterno.
Ecco che la migliore sveglia del mattino è bere un semplice, fresco bicchiere d’acqua.
Il nostro organismo recepirà il messaggio e attiverà immediatamente tutte le funzioni micro e macrobiologiche tipiche del risveglio attivo ed energetico.

Regola dei due mezzi

E’ una regola molto semplice: bere mezzo litro di acqua mezz’ora prima dei due pasti principali della giornata, ovvero il pranzo e la cena.
Il motivo è semplice. Innanzitutto toglie un po’ di fame, perché parte della fame è sete, quindi permette di controllare meglio il pasto successivo, utile per chi vuole tenere sotto controllo il proprio peso.
Secondo perché idratando il corpo si forniscono i liquidi necessari per una migliore digestione dopo.

Un bicchiere prima di andare a dormire

Incredibile a dirsi, la migliore tisana per dormire meglio è un semplice bicchier d’acqua prima di andare a dormire.
Se invece siete amanti delle tisane, allora potete sbizzarrirvi con le erbe che più facilitano il rilassamento e il sonno. Basta chiedere al vostro erborista di fiducia.
Ma attenzione a due aspetti!
Primo: non zuccheratele assolutamente. Lo zucchero è un nemico del sonno e in ogni caso un ingrediente da usare con moltissima parsimonia nella alimentazione quotidiana.
Secondo: bevetela tiepida e non calda o peggio bollente. Una temperatura diversa altererebbe la curva termica che il vostro corpo si accinge a stabilire per la notte. Ogni alterazione troppo caldo o tropo freddo la disturberebbe.

Meglio a temperatura ambiente

Nelle stagioni temperate autunno e primavera è consigliabile bere l’acqua alla temperatura dell’ambiente circostante, cioè non tenerla in frigo. La stessa considerazione vale d’inverno, tenendo conto che per temperatura ambiente si intende quella di un locale abitativo chiuso (tipicamente 18-20 gradi).
D’estate ovviamente la sensazione di refrigerazione può invece essere piacevole. Si consiglia però di non bere l’acqua cosiddetta “ghiacciata” ma “fresca”, ovvero a una temperatura “cantina” ad esempio tipo 15 gradi.
Quindi se il vostro bicchiere d’acqua è “gelato” aspettate, o almeno bevete a piccoli sorsi scaldando l’acqua nella bocca prima di mandar giù. In questo modo i vasi capillari intorno alla vostra bocca porteranno refrigerio alla vostra testa e prima ancora al cervello. Sazierete la vostra necessità di refrigerio prima ed eviterete un brutto mal di pancia.
Inoltre l’acqua fredda altera i processi digestivi in modi talvolta anche molto bruschi. L’acqua gelata dunque è davvero qualcosa da evitare soprattutto durante i pasti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi