L’Oracolo dell’Alba

L’Oracolo dell’Alba è una raccolta di saggezze sparse e riassunte in un unico corpo.

I Mille Amori

“Mi chiedi se l’amore può essere diviso tra mille amanti.
L’amore supremo è come una grande fonte di acqua pura e come un grande albero dai dolci frutti.
Acqua che disseta la mente e cibo che soddisfa la carne.
Insieme un tutt’uno perfetto e senza fine.
Dividi la tua fonte in mille rivoli, corrotti dal fango e dalla polvere, e la tua mente soffrirà la sete.
Spezza l’albero in mille deboli germogli senza frutto e la tua carne avrà sempre fame.
Che la tua fonte rimanga pura e abbondante perchè da essa dipende l’albero.
E fa che l’albero getti a terra una grande ombra, perchè le sue radici sostengono il fragile argine della tua fonte.”

I Desideri

“Sei come un albero colmo di desideri,
la tua volontà li sceglie,
la tua azione li coglie,
guarda il palmo della tua mano,
c’è ciò che hai raccolto.”

Il Cambiamento

“Mi chiedi del cambiamento.
Quando ci scontriamo con qualcuno così duro e orgoglioso o con un evento apparentemente insormontabile, ottuso, rigido, come roccia salda a terra e tagliente, non dobbiamo essere rocce a nostra volta, né come un martello di metallo.
Dobbiamo accettare di cambiare noi in primo luogo, farci mutevoli.
Non è irrigidendoci a nostra volta, come roccia o metallo, che aiuteremo il cambiamento.
Meglio dunque trasformarci in acqua.
Acqua che scivola intorno, evapora, penetra nelle fessure e ghiaccia e spacca la roccia, consuma il metallo, modellando il mondo al suo passaggio, levigandone le asperità, alimentando e rendendo fertili i deserti, dissetando ogni cosa.
Essere il cambiamento è vita.
Essere come acqua è rinascere nel presente a vita nuova.”

Su Dio

“Mi chiedi di Dio.
Chi fa questa domanda mostra poca consapevolezza.
Ogni persona è un oceano,
un immenso mare di emozioni,
un universo intero di forze
ammassi di galassie di sensazioni.
Ogni persona è un dio,
un essere immenso, imperscrutabile,
potenza senza inizio né fine,
immane mistero anche per se stesso.
Sbaglia di grosso chi vuole imbrigliare un dio.
Commette un sacrilegio chi pensa di poterlo comprendere appieno,
chi pensa di poterlo tenere legato,
chi lo percuote,
chi lo rinchiude in una cella del corpo o della mente.
Siamo già tutto, siamo dei, tranne esserne consapevoli.”

La Sofferenza

“Mi chiedi perchè soffri..
Esistono due sofferenze.
Chi soffre perchè desidera essere amato più di quanto crede di esserlo.
Chi soffre perchè semina amore in un deserto di cinica e distratta indifferenza.
Dei primi il mondo è pieno.
Dei secondi parlano i libri sacri.
Tu, di quale sofferenza soffri?”

La Generosità

“Mi chiedi della generosità..
La troppa generosità porta all’inimicizia e al disamore.
Se troppo dai e poco prendi abituerai l’altro all’avidità e all’avarizia del cuore, del corpo e della mente.
Stabilisci e pretendi le tue spettanze, perchè altrimenti cesseranno mentre le richieste dell’altro cresceranno fino a ridurre alla morte il corpo, la mente e il cuore.”

L’Amore

“Mi chiedi dell’amore..
Esistono molte espressioni dell’amore.
Molte sono false, solo una è vera.
Amore è desiderare la persona amata? Falso.
Amore è una elezione, una affinità che comporta un dare e avere con l’altra persona? Falso.
Amore è la passione del momento di una relazione mentale e fisica con un’altra persona? Falso.
Amore è desiderare con la ragione e il cuore il bene della persona amata, anche senza nulla volere in cambio? Falso.
Amore è un impulso erotico dei corpi, l’atto sessuale e i suoi frutti? Falso.
Amore è un legame di familiarità? Falso.
Amore è piacere? Falso.
Amore è l’insieme di tutto o parte delle precedenti? Ancora falso.
Quasi nessuno sa cos’è l’amore, perchè comporta un dono immenso.
Amore è presenza.
Chi è presente è il dono dell’amore.”

“Prima che io possa dirti dell’amore,
forse è il caso che tu smetta di regalare tesori ai vermi,
affamando e affossando nel fango i tuoi angeli terreni.”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi